Grappa News 10

Come mi posso orientare per scegliere una grappa dolce? - Mario
Non esiste una classificazion

Domenica 14 ottobre torna la quarta edizione di Grapperie Aperte con 36 distillerie che rimarranno aperte per l'intera giornata. In tutte la possibilità di visitare gli alambicchi, di vedere come nasce la grappa e, naturalmente, di assaggiare il prodotto guidati dai distillatori stessi. A www.istitutograppa.org è possibile consultare la mappa delle Grapperie Aperte. Alcune distillerie organizzano anche eventi speciali, di seguito l'elenco regione per regione.

Mazzetti d'Altavilla: tra teatro e onoreficenze

“Le acqueviti debbono essere ottenute dalla distillazione di fermentati di sostanze zuccherine o saccarificate, sane, genuine, in buono stato di conservazione, distillate in modo da eliminare ogni gusto sgradevole e da conservare i principi aromatici delle sostanze fermentate e delle sostanze derivate dalla fermentazione”. Così, piena di buon senso, recita la legge 1559 del 7 dicembre 1951.

Visti nei numeri precedenti i vari tipi di alambicchi, per chiudere il discorso della distillazione affrontiamo ora la colonna. Si tratta dell’elemento posto a valle della caldaia con il compito, essenziale, di concentrare i vapori idroalcolici e, in certi casi, anche di selezionarli.

No, non preoccupatevi, non vogliamo proporre modelli di democrazia alternativi, come sembra invece molto di moda in questi giorni. Vogliamo riflettere piuttosto su un aspetto posto in luce dal professor Enrico Finzi durante l’ultimo, ottimo, Grappa Day di metà settembre.